Skip to content

Una finestra sulla
​Val di Comino

La dimora

Ospitato al piano nobile di palazzo Sipari, dimora della storica famiglia dell’Italia meridionale, il bed & breakfast si trova sul corso principale di Alvito. Nel palazzo, realizzato alla metà del XIX secolo, è nato Erminio Sipari, artefice e primo presidente del Parco Nazionale d’Abruzzo, e sono state ospitate eminenti personalità, tra le quali il filosofo Benedetto Croce e Giovanni Battista Montini, futuro Paolo VI.

Camere e tariffe

Camera Doppia Uso Singola
min. € 40 – max € 60*​

Camera Doppia
min. € 60 – max € 80*

Suite

min. € 80 – max € 120*

Suite Uso Tripla / Quadrupla​

min. € 110,00 – max € 150,00*

Palazzo Sipari è un bed & breakfast dal sapore antico, ma con ogni comfort, che risponde alle necessità sia del turista che del cliente business. Le camere hanno i soffitti decorati, sono arredate con mobili d’epoca e dispongono tutte di servizi propri (bagno con doccia, phon e kit di cortesia); su richiesta si fornisce il ferro da stiro. La suite è composta di due stanze (camera matrimoniale con bagno e salotto con divano-letto).

Wi-fi gratuito nelle aree comuni.
Non sono ammessi animali.
*Le tariffe (€ / notte) includono la colazione all’italiana.
I bambini fino a 3 anni non pagano.

Gli eventi

Il salone e gli altri ambienti di “Palazzo Sipari B&B” sono l’ideale per ospitare eventi culturali e riunioni private. Negli ultimi anni, hanno avuto particolare rilievo manifestazioni legate allo studio del retroterra e dell’opera di Benedetto Croce, come il percorso documentario “Il Croce familiare”, organizzato nell’ambito del Festival delle Storie ed. 2016, e come il salotto letterario “Dialoghi crociani” svoltosi il 25 febbraio 2017 (a chiusura del CL anniversario della nascita del filosofo).

“Palazzo Sipari B&B” è stato quindi visitato da numerose personalità del mondo della cultura, tra le quali lo scrittore Antonio Pennacchi, lo storico dell’architettura Giorgio Muratore, il filosofo Dario Antiseri, i naturalisti Franco Pedrotti e Paolo Pupillo, il critico d’arte Vittorio Sgarbi. 
Il salone ed altri ambienti di “Palazzo Sipari B&B” sono stati scelti per alcune riprese cinematografiche: dal film “41° parallelo”, realizzato da CinemAvvenire con gli abitanti della Val di Comino, al film “Santa Inocencia” della coreografa e regista spagnola Meritxell Campos Olivé.

Il paese

Alvito si adagia, con i suoi tre caratteristici borghi, Il Castello, il Peschio e la Valle, ai piedi dell’Appennino centro-meridionale, offrendo al tempo stesso un paesaggio di campagna, di collina e di montagna. Centro della Val di Comino e del versante laziale del Parco Nazionale d’Abruzzo, Alvito è l’ideale per un soggiorno alla scoperta della pace e della poesia di luoghi in cui la storia, l’arte e la natura si fondono in armonia.

Gli itinerari

Alvito si trova a metà strada tra Roma e Napoli, raggiungibile in 90 minuti, a 30 minuti dalle abbazie di Montecassino e di Casamari e a 10 minuti dalla riserva naturale regionale Lago di Posta Fibreno; in mezz’ora d’auto si giunge a Forca d’Acero, cuore del Parco Nazionale d’Abruzzo.
La Val di Comino non è solo bellezze artistiche e paesaggistiche ma è anche arte culinaria con i suoi percorsi enogastronomici legati al territorio; ne sono un esempio i Fagioli Cannellini DOP, il Cabernet e il Semillon di Atina Doc, i Tartufi di Campoli Appennino, il Pecorino di Picinisco DOP e i Torroncini di Alvito.
Oltre a feste paesane e sagre, che si tengono tutto il periodo estivo nei paesi della valle, vi sono manifestazioni culturali e letterarie di rilievo, quali “Festival delle Storie” (fine agosto) e il premio letterario “Val di Comino” (primo week-end di ottobre).

Contatti

Palazzo Sipari, Bed and Breakfast in Alvito
Corso Gallio 25, 03041 Alvito (FR), Italia 
Tel: +39 0776 510949 – Email info@palazzosipari.com
​SCIA del 12.02.2014